Giovedì 23 marzo - Ultimo aggiornamento 16:39
Sei in: Home > Cronaca
CRONACA - VERCELLI
data articolo26 ottobre 2015

Spara per sbaglio all'amico, muore cacciatore 57enne

Spara per sbaglio all'amico, muore cacciatore 57enne

L'incidente è avvenuto questa mattina nella riserva venatoria di Carisio. I carabinieri hanno aperto un'inchiesta

Spara per sbaglio all'amico, muore cacciatore 57enne
VERCELLI - Un altro caso di "fuoco amico" fra cacciatori, dopo l'analoga vicenda accaduta lo scorso 7 ottobre nel Verbano. Questa volta il colpo, partito per errore da un fucile di un compagno, ha ucciso Vincenzo Santillo. Teatro della tragedia la riserva di caccia di un'azienda faunistica che si trova al confine fra Santhià e Carisio. I carabinieri hanno aperto un' inchiesta, dopo essere intervenuti subito sul posto per accertare l'esatta dinamica dei fatti. Dalle prime ricostruzioni pare che Santillo stesse cercando di togliere dalla bocca di uno dei cani da caccia un fagiano appena abbattuto. L'amico, residente in provincia di Novara, si sarebbe avvicinato per aiutarlo e dal suo fucile sarebbe partito inavvertitamente un colpo, che sparato a una distanza di poche decine di centimetri, ha ucciso il 57enne.
commenta

torino.ogginotizie.it