Giovedì 23 marzo - Ultimo aggiornamento 16:39
Sei in: Home > Ambiente
AMBIENTE - TORINO
data articolo28 ottobre 2015

Torino si conferma una città piena di buche, in due anni nulla è cambiato

Torino si conferma una città piena di buche, in due anni nulla è cambiato

L'accertamento compiuto su ordine del pubblico ministero Raffaele Guariniello ha contato ben 2.118 voragini

Torino si conferma una città piena di buche, in due anni nulla è cambiato
TORINO - Era il 6 maggio del 2013 quando un pensionato di 76 anni perdeva la vita dopo essere scivolato in una buca in via Ormea. Il processo per la sua morte comincerà il prossimo novembre con alcuni dirigenti e funzionari del Comune citati a giudizio. All'epoca, dopo quella assurda morte, la Procura aveva commissionato un monitoraggio. A distanza di due anni, il pm Raffaele Guariniello ha affidato ai vigili urbani una ricognizione precisa per questo autunno. Nel giro di due mesi la polizia municipale ha rivelato ben 2.118 voragini, di cui 832 nell'ultimo mese. Partendo da una serie di esposti presentati dai cittadini feriti, gli agenti hanno constatato come la situazione non sia affatto migliorata. Lo stato di salute delle strade torinesi resta precario.
commenta

torino.ogginotizie.it