Giovedì 23 marzo - Ultimo aggiornamento 16:39
Sei in: Home > Ambiente
AMBIENTE - REGIONALE
data articolo11 novembre 2015

Guide alpine, Vignale (FI): "è finalmente legge la mia proposta di riforma"

Guide alpine, Vignale (FI):

Con la nuova norma viene introdotta la figura dell'accompagnatore di media montagna

Guide alpine, Vignale (FI): è finalmente legge la mia proposta di riforma
TORINO - E' stata approvata oggi all'unanimità in Consiglio regionale la proposta di modifica dell'ordinamento regionale della professione di guida alpina, fatta da Gianluca Vignale, consigliere regionale di Forza Italia. Già quando era assessore, Vignale si era molto impegnato per lo sviluppo della montagna, e gode da molto tempo del sostegno del Collegio delle Guide Alpine e del CAI. "La novità più importante del testo - spiega l'azzurro - è l'introduzione della figura dell'accompagnatore di media montagna, un profilo professionale che è presente nella normativa nazionale ma che non era mai stato recepito da quella locale. Tale modifica porta alcuni benefici evidenti per il Piemonte: in primo luogo si amplierà l'offerta a chi vuole visitare le nostre montagne e che preferisce essere accompagnato da persone con elevate capacità tecniche; secondariamente i turisti che verranno accompagnati godranno della copertura assicurativa della nuova figura professionale". Con la nuova legge verranno inoltre ampliate le opportunità di lavoro per gli operatori in montagna che potranno avere nuove occasioni di reddito. Il Piemonte va quindi ad aggiungersi alla Valle d'Aosta e alla Lombardia, dove la professione di accompagnatore di media montagna è già stata introdotta e normata. Vignale commenta soddisfatto: "questa è la dimostrazione che chi conosce e crede nelle potenzialità immense di crescita delle nostre realtà alpine e appenniniche può sostenerle anche dall'opposizione".
commenta

torino.ogginotizie.it