Giovedì 23 marzo - Ultimo aggiornamento 16:39
Sei in: Home > Politica
POLITICA - VERCELLI
data articolo18 novembre 2015

Firme false alle elezioni del 2011: sindaco indagato

Firme false alle elezioni del 2011: sindaco indagato
Firme false alle elezioni del 2011: sindaco indagato

Vercelli- Sembra che le elezioni provinciali de 2011 non si siano svolte con trasparenza a Vercelli. La conferma della notizia è arrivata ieri, insieme al rinvio a giudizio per di falso nei confronti del sindaco Maura Forte, esponente del Pd.
L'avvocato della donna, Massimo Mussato, ha commentato questo fatto, definendolo più che scontato: “Il rinvio a giudizio era cosa pressoché scontata in questa situazione. Non è una prognosi di condanna, ma una semplice necessità dell'approfondimento degli elementi di accusa nel dibattimento. Permane l'assoluta tranquillità in ordine al fatto che il processo chiarirà l'insussistenza di ogni contestazione e di ogni responsabilità. Lo attendiamo con l'assoluta serenità di chi ha operato nella correttezza, nella buona fede e nel rispetto della leggi”.
Oltre al sindaco, sono stati rinviati a giudizio anche altri tredici imputati, tra cui l'attuale consigliere della Regione Piemonte Giovanni Corgnati e l'ex presidente del Consiglio comunale di Vercelli Camillo Bordonaro.
Il processo si aprirà il 4 aprile 2016.

commenta

torino.ogginotizie.it